La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 20 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Pomeriggio dantesco nel giardino de La Guida

Domenica 18 luglio protagonista il canto II del Purgatorio, con letture di Chiara Giordanengo, commento di Sissi Bedodi e accompagnamento musicale

La Guida - Pomeriggio dantesco nel giardino de La Guida

Cuneo – Domenica 18 luglio sarà il giardino de La Guida, in via Antonio Bono 5, lo scenario di un nuovo pomeriggio dantesco tra parole e musica nell’ambito del progetto “Amor mi mosse” (partecipazione gratuita e prenotazione obbligatoria sulla piattaforma Eventbrite, link disponibile su www.amormimosse.com).
Protagoniste della lettura musicata con inizio alle 18 saranno le potenti terzine del canto II del Purgatorio, dove il musico Casella inizia a cantare con il noto verso “Amor che ne la mente mi ragiona”. A dar loro voce e suoni saranno la lettura dell’attrice, regista e autrice cuneese Chiara Giordanengo, il commento della studiosa e scrittrice di romanzi e saggi storici Silvana Bedodi e i contributi musicali di Nicolò Bottasso al violino e Filippo Ansaldi al sassofono, poliedrici musicisti bovesani che vantano esperienze eterogenee che spaziano dalla musica classica al folk, dal jazz al cantautorato passando per i linguaggi contemporanei.
Il programma completo della rassegna è disponibile sul sito www.amormimosse.com.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente