La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 22 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Mascherina, divieti e strade chiuse per la festa di Caraglio

Madonna del Castello, tutto è pronto: le giostre sono state montate, i posti per i banchi alla prima Fiera d’Estate sono stati segnati, le celebrazioni liturgiche al Santuario sono iniziate

La Guida - Mascherina, divieti e strade chiuse per la festa di Caraglio

Caraglio – Le giostre sono state montate, i posti per i banchi alla prima Fiera d’Estate sono stati segnati, le celebrazioni liturgiche al Santuario in vista della festa sono iniziate lunedì con la Messa serale. Tutto è pronto per domani, venerdì 9 luglio, per l’inizio della festa di Madonna del Castello a Caraglio. Una festa in cui bisognerà indossare la mascherina e mantenere il distanziamento in tutti gli ambiti delle celebrazioni, nei giorni da venerdì 9 alla sera di lunedì 12, quindi dal Luna Park alla fiera, mercatini e celebrazioni. Il sindaco Paola Falco ha firmato martedì un’ordinanza secondo quanto prevede la normativa anti-covid per eventi di questo genere.
Inoltre sono stati istituiti da venerdì a domenica divieti di sosta e strade chiuse. Per venerdì dalle 19.30 alle 24 c’è il divieto di sosta in via Roma da angolo via Gioberti a via San Paolo, in piazza don Ramazzina, in via Bernezzo da angolo via Piemonte a via Cappuccini.
Sabato c’è il divieto di transito dalle 18.30 all’una di domenica in via Marconi con direzione obbligatoria in via sant’Agnese da valle a monte, via Brofferio escluso i residenti, via Serranone per 50 metri da angolo via Roma, via San Paolo primo tratto da via Roma verso la bocciofila, via Cappucini e via Gioberti escluso i residenti e i fruitori dei parcheggi delle strade e della piazza della Cooperazione. Inoltre Via Monte Pelvo, nei pressi del Filatoio Rosso di Caraglio, viene chiusa al traffico dalle 22 alle 23.30 per la partenza della corsa podistica Curnis Auta Trail. Il divieto di sosta invece è istituito dalle 14 all’una di domenica in piazza don Ramazzina e dalle 18.30 all’una di domenica in via Roma e via Bernezzo.
Domenica il divieto di transito entra in vigore dalle 7 alle 24 in via Marconi con direzione obbligatoria in via sant’Agnese da valle a monte, via Brofferio escluso i residenti, via Serranone 50 metri, da via Roma, via San Paolo primo tratto da via Roma direzione bocciofila, via Cappucini e via Gioberti escluso i residenti e i fruitori dei parcheggi delle strade e della piazza della Cooperazione. Il divieto di sosta vige dalle 7 alle 24 in piazza don Ramazzina, via Roma e via Bernezzo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente