La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 23 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“La dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo di Venasca-Costigliole Saluzzo si deve dimettere”

La richiesta è avanzata da alcuni sindacati della scuola, per la vicenda dei 25 ragazzi cinesi bocciati a scuola

La Guida - “La dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo di Venasca-Costigliole Saluzzo si deve dimettere”

Costigliole Saluzzo – “La dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo di Venasca-Costigliole Saluzzo si deve dimettere”: è questa la richiesta che viene avanzata da tre sindacati del mondo della scuola, Cgil, Cisl e Gilda. La richiesta riguarda la vicenda dei 25 studenti cinesi bocciati a scuola e in un’assemblea tenutasi mercoledì 30 giugno nel salone comunale del paese, sono emersi più problemi e anche le difficoltà nel riuscire a dialogare con la dirigente scolastica, Patrizia Revello.
All’assemblea erano presenti una cinquantina di persone, in gran parte genitori dei ragazzi cinesi ma anche insegnanti. Nell’incontro sono emersi più problemi che saranno sottoposti agli organi scolastici competenti (l’ufficio scolastico territoriale e quello regionale). I ragazzi cinesi rischiano di perdere l’anno scolastico. Il tutto è nato dalla decisione delle famiglie cinesi di non inviare i ragazzi a scuola, a causa della paura del coronavirus. I genitori si erano recati a scuola in delegazione per comunicare la loro decisione. Non è chiaro se la dirigente scolastica Patrizia Revello ha autorizzato le lezioni parentali e se siano state rispettate tutte le clausole previste dal nostro sistema scolastico.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente