La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 30 novembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Giro d’Italia donne entra nel vivo

Al via alle 12,10 la tappa per scalatrici di 100 km con 957 metri di dislivello

La Guida - Il Giro d’Italia donne entra nel vivo

Boves-Pratonevoso – Sarà una tappa per scalatrici quella di oggi (sabato 3 luglio) del Giro d’Italia donne. E gli occhi di tifosi della Granda sono tutti puntati su Erica Magnaldi, l’unica cuneese tra le 144 cicliste (6 per ognuna delle 24 squadre) da 50 Paesi in gara. Si parte alle 12,10 da Boves per poi raggiungere, dopo 100,1 km e 957 metri di dislivello, Pratonevoso. La tappa, la seconda del 32^ Giro d’Italia donne, toccherà Peveragno, Chiusa Pesio, Pianfei, Villanova Mondovì, Roccaforte Mondovì, Frabosa Sottana. L’arrivo a Pratonevoso è previsto qualche minuto dopo le 15. In tanti, da Cuneo e in solo, sono già saliti a Pratonevoso dov’è in corso il montaggio dell’arrivo. Primi tra tutti i tifosi della Magnaldi che sperano in un’ottima prestazione sulle strade di casa e in un percorso adatto a lei. Strade chiuse dalle 11,45 fino alle 13,51 nella fondovalle.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente