La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 27 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ferrovie, al via i cantieri italiani sulla tratta Breil-Ventimiglia

La fine delle opere è prevista per novembre, poi gli operatori francesi potranno ristabilire la circolazione dei treni entro fine anno

La Guida - Ferrovie, al via i cantieri italiani sulla tratta Breil-Ventimiglia

Cuneo – Rete Ferroviaria Italiana (gruppo Ferrovie dello Stato) annuncia il via ai cantieri operativi sulla linea Cuneo-Ventimiglia, nella tratta Breil-Ventimiglia, nei pressi di Olivetta a sud di Breil in territorio francese. “Gli interventi – spiegano dal gruppo -, resi necessari per il ripristino dei danni a seguito della tempesta Alex che ha interessato la zona a inizio ottobre dello scorso anno, sono stati avviati nella fase operativa come stabilito dalla Convenzione tra Sncf Reseau e Rfi firmata il 14 giugno scorso, in particolare per il rifacimento del rilevato ferroviario ‘Cottalorda’. L’obiettivo è quello di ripristinare l’infrastruttura per consentire a Sncf di avviare la fase di lavori ferroviari e poter ristabilire la circolazione ferroviaria tra Breil-sur-Roya e Ventimiglia entro la fine dell’anno”.
Il cantiere farà base presso la stazione di Olivetta, e prevede la rimozione dei binari in corrispondenza del rilevato franato di Cottalorda, con opere di ingegneria civile; dopo queste attività il gestore francese potrà procedere con le attività di ripristino dell’attrezzaggio ferroviario del  binario (rotaie e traversine). Il termine delle attività gestite dall’operatore italiano è previsto nel mese di novembre, secondo quanto riferito da Rfi.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente