La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 25 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Europa all’università

Nel 2020 la media europea si attesta intorno al 40%, con una notevole differenza di genere: 46% di ragazze e 35% di ragazzi, un divario che non ha mai smesso di crescere nel tempo

La Guida - Europa all’università

Una recente pubblicazione di Eurostat fa il punto sulla situazione dell’istruzione terziaria in Europa, partendo dall’impegno preso dagli Stati membri di raggiungere l’obiettivo del 45% dei giovani di età compresa fra i 25 e 34 anni con un diploma universitario entro il 2030.

Nel 2020 la media europea si attesta intorno al 40%, con una notevole differenza di genere: 46% di ragazze e 35% di ragazzi, un divario che non ha mai smesso di crescere nel tempo.

Come in altri settori, le differenze fra Stati membri sono sempre notevoli, con un massimo del 61% in Lussemburgo, seguito da altri 8 Stati membri che hanno già superato l’obiettivo 2030, come ad esempio Cipro e Irlanda (58%), Paesi Bassi (52%), Belgio (47%).

In fondo alla lista e fra i peggiori della classe spiccano la Romania (25%), l’Italia (29%) l’Ungheria (31%) e la Bulgaria (33%).

Andando poi a cercare fra le statistiche pubblicate dall’OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo in Europa), appare una proiezione al 2030 alquanto significativa : a quella data, nei Paesi del G20, un laureato su due sarà cinese o indiano.

Leggimi la notizia!
Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente