La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 29 luglio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Borgo, 19ª rassegna di teatro per bambini e ragazzi

Al Parco del Tesoriere tre appuntamenti per “Un sipario tra cielo e terra”

La Guida - Borgo, 19ª rassegna di teatro per bambini e ragazzi

Borgo San Dalmazzo – Ritorna la rassegna di spettacoli per bambini “Un sipario tra cielo e terra, grandi e piccini a teatro”, annullata nei mesi autunnali causa Covid. “L’idea di proporre al Parco del Tesoriere la consueta Rassegna di Teatro per famiglie – dice la vice sindaca e assessore alla Cultura Roberta Robbione – nasce dal desiderio di coniugare cultura e natura e di fare nuovamente nostri quegli spazi  rimasti troppo a lungo vuoti a causa della pandemia. È un modo per ritrovarsi in sicurezza, per offrire alle piccole e ai piccoli cittadini eventi pensati per loro e, non ultimo, per sostenere la ripartenza del comparto artistico culturale che molto ha sofferto a causa dell’emergenza sanitaria. Desidero ringraziare la Compagnia Il Melarancio per la consueta passione, professionalità ed entusiasmo con cui caparbiamente porta avanti importanti progetti culturali e la Cooperativa Fiordaliso per aver fatto rete e accolto la proposta dell’Assessorato di svolgere gli eventi al Parco del Tesoriere”.

Una nuova location, quindi, all’aria aperta che accoglierà spettacoli per tutti, partendo dalle storie de “La Strega dell’acqua e il bambino di ciccia!” di Ortoteatro di Pordenone, dove un cantastorie saprà coinvolgere il pubblico di tutte le età per scoprire che …tutto il mondo è paese. Il secondo appuntamento vede in scena una fiaba classica “Il gatto con gli stivali” raccontata in modo, come sempre, unico e ingegnoso, dal Teatro dell’Erba Matta. L’ultimo appuntamento vede protagonista la Compagnia Pandemonium Teatro con lo spettacolo “Il cubo magico”: il teatro è magia, lì tutto si trasforma e …ci trasporta sulle ali della fantasia.

Costo di ogni spettacolo 3 euro e gratuito sotto i tre anni. In caso di pioggia gli spettacoli saranno annullati. Tutte le attività proposte sono accessibili su ruote (da disabili e da passeggini). Si consiglia di portare un plaid per sedersi più comodamente.

Considerati i tempi necessari all’accoglienza del pubblico, nel rispetto delle misure di prevenzione sanitaria, si raccomanda di arrivare con largo anticipo, i posti sono limitati.

L’accesso all’area sarà consentito a partire da 45 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.

I biglietti saranno acquistabili con le seguenti modalità: on line dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 15,30 precedente lo spettacolo, inviando un’e-mail a biglietteria@melarancio.com  (nella mail bisognerà specificare il numero di biglietti e gli omaggi desiderati, nome, cognome e numero di telefono del richiedente). In seguito si riceverà un’e-mail di conferma dell’avvenuta riserva dei biglietti richiesti e le procedure per il pagamento tramite Satispay o bonifico. Oppure acqusito in loco: il botteghino sarà aperto 45 minuti prima dello spettacolo.

Le date:

Sabato 26 giugno 2021 ore 18,30: Ortoteatro “La strega dell’acqua e il bambino di ciccia!” – Età consigliata: dai 4 anni

Sabato 10 luglio 2021  ore 18,30: Teatro dell’Erba Matta “Il Gatto con gli stivali” – Età consigliata: dai 4 anni

Sabato 31 luglio 2021  ore 18,30: Pandemonium Teatro “Il cubo magico” – Età consigliata  dai 4 anni

Per info: Compagnia Il Melarancio – c.p. 74 – 12100 Cuneo – 0171.699971/347.9844570; biglietteria@melarancio.com; www.melarancio.com

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente