La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 27 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Piemonte, superato il milione di vaccinati con seconda dose

Oggi oltre 40.000 dosi inoculate. E per la "vaccinazione eterologa", under 60 liberi di scegliere il richiamo con AstraZeneca o altro vaccino

La Guida - Piemonte, superato il milione di vaccinati con seconda dose

Cuneo – Un traguardo per il Piemonte e il suo impegno nella vaccinazione delle persone contro il Covid: nella giornata di oggi (sabato 19 giugno) è stata superata quota un milione di persone che hanno ricevuto la seconda dose. Oggi sono state somministrate in tutta la regione oltre 40.000 dosi (40.493 di cui 16.635 come seconda dose), permettendo così di superare la soglia del milione.
“Un altro traguardo per la campagna vaccinale del Piemonte che continua a fare il massimo sforzo per mettere in sicurezza la sua popolazione con tutti gli strumenti possibili e con la grande dedizione del sistema sanitario e di tutti coloro che costituiscono il nostro esercito del vaccino”, commentano il presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore regionale alla sanità Luigi Genesio Icardi.
Tra i vaccinati di oggi, ecco le fasce di età: 6.646 i 16-29enni, 3.700 i trentenni, 9.195 i quarantenni, 3.548 i cinquantenni, 6.942 i sessantenni, 4.230 i settantenni, 895 gli estremamente vulnerabili e 274 gli over 80.
Dall’inizio della campagna vaccinale, fa sapere l’Unità di crisi della Regione, si è proceduto all’inoculazione di 3.245.201 dosi (di cui 1.016.205 come seconde), corrispondenti al 91,6% di 3.541.950 finora disponibili per il Piemonte.
Ancora in materia di vaccini, è arrivata in mattinata dall’autorità sanitaria nazionale la circolare che autorizza a somministrare la seconda dose di AstraZeneca agli under 60 che, dopo adeguato consenso informato, preferiscono effettuare il richiamo con questo vaccino, già ricevuto la prima volta, e ne rifiutano uno alternativo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente