La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 5 agosto 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Alla Fondazione Peano la personale di Ciro Rispoli “Tempo sospeso”

L’esposizione sarà visitabile dal 19 giugno al 1° agosto

La Guida - Alla Fondazione Peano la personale di Ciro Rispoli “Tempo sospeso”

Cuneo – Sarà la personale dell’artista torinese Ciro Rispoli a cura di Ivana Mulatero dal titolo “Tempo sospeso. Segni poetico scultorei perduti tra storia e futuro” ad aprire, sabato 19 giugno, la stagione espositiva della Fondazione Peano (inaugurazione ore 18). 

Concepita espressamente per gli spazi ipogei e apogei della Fondazione, la mostra combina un “tracciamento spaziale” imperniato sulle forme del cono e della sfera a due corpus di opere: una serie di sculture che hanno nella figura del filo a piombo la matrice germinativa propagata in installazioni nello spazio e in dipinti a parete, realizzate per questa occasione, e una sequenza di altorilievi materici semisferici, i cosiddetti Scudi. In essi l’artista persegue una ricerca scultorea intesa come un ritmico scambio tra il “mettere” e il “levare” su cui la luce continua a svolgere un fondamentale ruolo di articolazione e definizione formale.

Fin dagli anni di attività come “tracciatore” di forme geometriche in qualità di operatore meccanico per la realizzazione di oggetti di carpenteria metallica – anni poi perfezionati all’Accademia Albertina e proseguiti nella frequentazione di fonderie e atelier d’artisti – Rispoli ha sviluppato uno stile creativo altamente individuale impegnato in una riconsiderazione critica della forma, sia minimale e processuale e sia biologica e materica. 

L’esposizione sarà visitabile dal giovedì alla domenica dalle 16 alle 19 fino al 1° agosto (ingresso gratuito). 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente