La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 8 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Avis Borgo, premiati 31 soci con più di 100 donazioni

Cerimonia organizzata in occasione della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue

La Guida - Avis Borgo, premiati 31 soci con più di 100 donazioni

Borgo San Dalmazzo – Sono 31 i soci dell’Avis di Borgo che hanno raggiunto o superato il traguardo delle 100 donazioni di sangue. L’elenco comprende Massimo Andreis, Marisa Armando, Carla Avena, Claudio Beccaria, Aldo Bernardi, Ivano Biglione, Enrico Bongioanni, Michele Borsotto, Gian Paolo Bruno, Romeo Cominato, Fabrizio Cravero, Giuseppe Dalmasso, Renzo Fronti, Tiziano Gallo, Anna Mirella Garino, Roberto Gasbarro, Pier Carlo Gennari, Antonio Giordanengo, Claudio Giordanengo, Silvano Giraudo, Rosalba Lerda, Bruno Lovera, Roberto Marrale, Maria Teresa Martini, Alberto Menardi, Piero Paganini, Giovanni Peano, Andrea Peron, Maria Re, Franca Soncin, Ausilia Viada.

Molti di loro erano presenti alla cerimonia organizzata lunedì 14 giugno nel salone consiliare in occasione della Giornata Mondiale del Donatore di sangue. Hanno ricevuto una pergamena-ricordo come segno di riconoscenza e gratitudine per la loro generosità e il loro altruismo.

Nel corso della serata si è anche svolta la tavola rotonda sul tema “Il futuro è dei giovani…ma il presente?”. Moderati da Mario Figoni, presidente del Centro Servizi per il Volontariato di Cuneo, sono intervenuti i rappresentanti di alcune delle tante associazioni di volontariato operanti sul territorio di Borgo.

“Il Covid ha esaltato i veri valori – ha detto la vice sindaca Roberta Robbione -, tra questi c’è sicuramente il volontariato, la disponibilità a dare qualcosa di se stessi agli altri. Al mondo si sta bene solo se si è in collegamento gli uni con gli altri, se c’è la consapevolezza di fare parte tutti di una comunità. Il Covid ci ha insegnato ad andare tutti nella stessa direzione”. Nei vari interventi è stata sottolineata la necessità di coinvolgere i giovani con linguaggi e modalità comunicative nuove, pur senza trascurare il bagaglio di esperienza e il valore della testimonianza dei più anziani.

La serata si è conclusa con la proposta di organizzare una festa delle associazioni e del volontariato, come occasione di scambio e conoscenza tra le tante realtà che operano a Borgo e la rendono una città viva e propositiva.

 

 

 

persone sedute ad un tavolo

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente