La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 18 giugno 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Padre Pieraldo Delfino ritorna nelle isole di Capo Verde

Il missionario di ordini buschesi ha 75 anni: i poveri di laggiù sono nel suo cuore

La Guida - Padre Pieraldo Delfino ritorna nelle isole di Capo Verde

Fossano – Nelle prime ore di giovedì 10 giugno lascerà il Convento dei Cappuccini per prendere l’aereo e tornare fra gli amati poveri delle isole di Capo Verde. Il missionario di origini buschesi Padre Pieraldo Delfino, 75 anni (e un cuore che un po’ fa i capricci), è felice di tornare laggiù: “Ero tornato in Italia per controlli medici, il virus ha complicato tutto e mi sono dovuto fermare un anno e 5 mesi a Fossano! Ho preso anche il covid, che mi ha indebolito, ma voglio tornare in quelle isole, dove ho lavorato per più di 30 anni … Chi si ferma, è perduto! Ho una grande fiducia nel Signore e mi affido a Lui”.

Cosa andrà fare a Capo Verde? “Lo deciderà il Capitolo dei frati di Capo Verde, che si riunirà prossimamente: laggiù siamo una quarantina di frati, dei quali noi italiani siamo solo più in quattro (tre ultrasettantenni e un sessantenne). Spero di poter essere ancora utile”. I frati cappuccini del Piemonte sono arrivati nel 1947 a Capo Verde, dove hanno realizzato tante iniziative e tanto hanno ‘seminato’. Padre Pieraldo sorride: “Tra due anni conto di rientrare in Italia, vedremo che succederà. Molto dipende dalla mia salute. Ma ho già lasciato detto che se sorella morte arriverà, di non preoccuparsi di spostare la mia ‘carcassa’ in Italia. Accetto l’idea della morte, non ho paura”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente