La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 18 giugno 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Nel cuore del centro storico di Cuneo (prima parte)

Itinerario di visita tra piazza Galimberti e via Roma

La Guida - Nel cuore del centro storico di Cuneo (prima parte)

 

Cuneo – Un itinerario alla scoperta della storia della città attraverso le sue chiese e i suoi musei ha il suo punto di partenza ideale nell’isola pedonale di via Roma, il cuore pulsante della città vecchia. Già contrada maestra e sede dei luoghi del potere e delle abitazioni delle famiglie nobili, negli ultimi anni è tornata al suo splendore, pedonalizzata e riqualificata, e con il recupero delle facciate dei palazzi presenti nella via (69 edifici suddivisi in 31 isolati) racconta la storia più antica della città. Nella via, con i suoi portici, e nelle strade laterali trovano posto numerose attività commerciali che accompagnano il visitatore lungo il suo itinerario, da piazza Torino, fino all’elegante Piazza Galimberti, il “salotto” della città, tra le piazze più vaste d’Italia con i suoi quasi 24.000 metri quadrati. Prevista già nel piano regolatore francese del 1802 su un’area occupata da opere di difesa con fossati e ponte levatoio e da orti, e venne realizzata in oltre cinquant’anni tra il 1835 e il 1886. La piazza, sede del mercato del martedì, divide la città vecchia da quella ottocentesca.

Museo Casa Galimberti

Sul lato ovest della piazza, al secondo piano del palazzo Osasco, è presente il Museo Casa Galimberti, nei locali della casa privata e dello studio professionale della famiglia.  All’esterno una lapide riporta una citazione del discorso che Duccio Galimberti pronunciò il 26 luglio 1943 dalla terrazza dell’abitazione. Nel museo si può ripercorre la storia della famiglia Galimberti immergendosi nelle atmosfere tra Ottocento e Novecento, tra opere d’arte e i libri della biblioteca della famiglia.

Cattedrale di Santa Maria del Bosco

Dopo aver lasciato la piazza, all’inizio di via Roma ci si imbatte nel Duomo, costruito nel luogo in cui era presente l’antica chiesa di Santa Maria del Bosco già esistente all’epoca della fondazione della città (1198). La cattedrale è stata riedificata più volte nei secoli e si presenta con un impianto barocco, la cupola ottocentesca e la facciata neoclassica con colonne corinzie. 

Torre Civica

Proseguendo lungo via Roma, di fronte al palazzo del Municipio è possibile visitare la Torre Civica. Risalente al XIII secolo, con i suoi 52 metri di altezza si eleva sulla città e dalla sua cella campanaria offre un panorama suggestivo che sorvola i tetti fino alle vette delle montagne.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente