La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 28 novembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il 6 giugno visite a S. Fiorenzo di Bastia con il Fai Cuneo

La cappella medioevale sorge su un'antica via del sale e ospita all'interno quasi 350 metri quadrati di pareti affrescate

La Guida - Il 6 giugno visite a S. Fiorenzo di Bastia con il Fai Cuneo

Bastia Mondovì – Domenica 6 giugno, alle 15 e alle 16, il Fai organizza due visite guidate nella cappella di San Fiorenzo. Sorta (XV sec.) lungo un’antica via del sale come luogo di accoglienza e di preghiera per i viaggiatori è un gioiello dell’arte medioevale piemontese.

Varcare la sua piccola porta in legno significa lasciarsi trasportare in un’altra epoca, in un mondo ricco di fede e semplicità, dove le pareti interamente affrescate traducono in immagini le preghiere.

Gli autori di questo ciclo di affreschi, fra i più estesi del Piemonte medievale (quasi 350 mq) non hanno lasciato una firma della loro opera, ma possono essere ricondotti a Jacquerio e alle scuole del Mazzucco e di Giovanni Canavesio, che hanno dipinto gran parte delle cappelle rurali del Nord Ovest. Arte popolare, semplice e spoglia ma densa di spirito religioso e mistico rapimento. Tutto, qui, doveva parlare al cuore e alla mente dei fedeli dell’epoca, con una funzione quasi didattica, per confortare e ammaestrare il popolo, come una vera “Biblia pauperum”, una sorta di narrazione figurativa che raccoglie in sé tutti gli insegnamenti ed i valori della fede ad iniziare da Cristo, gli Evangelisti, la Vergine ed i Santi, secondo i canoni stilistici dell’arte tardo gotica.

La visita sarà narrata dai volontari del Gruppo FAI Giovani di Cuneo e sarà arricchita dalla musica antica suonata dal Maestro Francesco Olivero, diplomato al Conservatoire Royal di Bruxelles.

Accessi organizzati in gruppi, nel rispetto delle normative anti-Covid, con ingresso alle ore 15:00 e alle ore 16:30. Si consiglia di presentarsi al banco FAI di accoglienza con almeno 15 minuti di anticipo.

Prenotazione obbligatoria sul portale www.faiprenotazioni.fondoambiente.it

Contributo libero minimo a partire da 5,00€ – 3,00€. iscritti FAI – interamente devoluto al FAI – Fondo Ambiente Italiano. Possibilità di iscriversi al FAI in loco. Postazione abilitata Bancomat e Satyspay (Delegazione FAI Cuneo).

L’incontro è organizzato dalla Delegazione FAI di Cuneo e dal Gruppo FAI Giovani Cuneo, in collaborazione con l’Associazione Amici di San Fiorenzo e con il contributo della Fondazione CRC.

Per informazioni: tel. 351.5556443 – cuneo@delegazionefai.fondoambiente.it

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente