La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 26 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Da lunedì 24 maggio riaprono le palestre

Ingressi contingentati, uso delle mascherine, sanificazione e pulizia degli spazi comuni, ricambio dell’aria

La Guida - Da lunedì 24 maggio riaprono le palestre

Cuneo – Il nuovo decreto ha anticipato la riapertura delle palestre a lunedì 24 maggio rispetto a quella inizialmente pensata per il 1° giugno. Dovranno essere garantiti distanziamento, ingressi contingentati, uso delle mascherine, sanificazione e pulizia degli spazi comuni, ricambio dell’aria. Il gestore potrà vietare l’accesso alle docce. Per le piscine all’esterno bisognerà aspettare il 1° luglio.

Le riaperture comportano regole precise e linee guide da rispettare: protocolli chiari. Segnalazione da parte dei gestori del cartello contenente il numero massimo di presenze consentite all’interno dei vari ambienti come le sale e gli spogliatoi. Obbligo di rilevare la temperatura a tutti i frequentatori, soci, addetti, accompagnatori, giornalmente al momento dell’accesso, obbligo della mascherina all’ingresso, dispenser di gel disinfettante e percorsi di ingresso e di uscita differenziati. Per istruttori e clienti è obbligatorio mantenere sempre la distanza interpersonale minima di 1 metro, che diventano due durante l’attività fisica in cui si può togliere la mascherina, tranne quando ci si sposta da un attrezzo all’altro. Non si devono lasciare nei luoghi condivisi con altri gli indumenti indossati per l’attività fisica, bere sempre da bicchieri monouso o bottiglie personalizzate e non consumare cibo negli spogliatoi e all’interno degli spazi dedicati all’attività sportiva. Per tutti è necessario disinfettare i propri effetti personali e non condividerli; arrivare nel sito già vestiti adeguatamente all’attività. Divieto di utilizzo delle docce.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente