La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 27 luglio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Tanta “Granda” tra i prodotti agroalimentari tradizionali

Nell'elenco anche la renetta grigia e le mele della Valle Grana

La Guida - Tanta “Granda” tra i prodotti agroalimentari tradizionali

Cuneo – I prodotti agroalimentari tradizionali a cui viene riconosciuto a livello regionale il marchio Pat, sono quegli alimenti che derivano da prodotti lavorati secondo le antiche ricette metodi di lavorazione, conservazione e stagionatura che seguono regole tradizionali. Nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali cuneesi uno spazio importante è occupato dalla frutta: dalle mele alle pere, dalle pesche alle albicocche e alle susine, fino ai piccoli frutti, la provincia di Cuneo è uno scrigno di prodotti che abbinano l’eccellenza nella qualità e nel gusto, alla tradizione nella lavorazione. Tra questi anche la renetta grigia e le mele della Valle Grana.
La renetta grigia di Torriana è coltivata in frazione San Martino di Barge, località Torriana, e nel comune di Barge. La coltivazione si è anche estesa ai comuni di Bagnolo e di Cavour. In passato era prodotta in migliaia di quintali alla fine dell’Ottocento ed esportata in Germania, Inghilterra e, addirittura, in Egitto, mentre oggi la sua produzione è drasticamente ridotta. In tempi recenti la tendenza si è invertita a fronte di una nuova richiesta di questo prodotto.
Tra le mele autoctone del Piemonte ci sono le mele della Valle Grana e quelle di Cavour, comprese alcune vecchie varietà un tempo molto coltivate soprattutto nelle valli cuneesi e poi quasi del tutto abbandonate dal dopoguerra. Buras, Carla, Contessa, Gambafina lunga e Gambafina piatta, Ravè verde e Runsè sono alcune delle varietà recuperate, rustiche, spesso resistenti a determinate avversità, adattate alle condizioni pedoclimatiche di coltivazione. Nella valle Bronda, nel territorio che comprende i Comuni di Brondello, Pagno, oltre a Castellar e la zona di San Lazzaro del comune di Saluzzo, si coltivano in particolare le mele Golden Delicious, a buccia gialla, ma anche numerose varietà a buccia rossa

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente