La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 23 giugno 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Ramassin, dal Medio Oriente alla Valle Bronda

Prodotto tutelato dai Sigilli di Coldiretti, ha una polpa morbida e carnosa con un sapore dolcissimo

La Guida - Il Ramassin, dal Medio Oriente alla Valle Bronda

Cuneo – Tra i prodotti “Sigilli” di Campagna Amica di Coldiretti c’è anche il Ramassin, varietà di susino del Piemonte sud-occidentale, introdotta dal Medio Oriente nell’Alto Medioevo. Per la sua origine, viene chiamata anche Dalmassin (susina di Damasco). Viene coltivata in particolare nella Valle Bronda, dove i terreni e il microclima garantiscono una produzione eccellente. Questa susina blu-violetta è consumata fresca, ma anche trasformata in confettura. La raccolta viene effettuata ai primi di luglio, quando i frutti – molto delicati – sono giunti a maturazione. Si fanno cadere i frutti su reti sospese che impediscono il contatto violento con il terreno. I frutti sono infatti delicatissimi e potrebbero danneggiarsi e deperire in poche ore. Il ramassin è unico: la sua polpa è morbida e carnosa, la buccia sottile come una pellicola. Il profumo è intenso e pervade tutti i frutteti, e il sapore è dolcissimo.
Questa susina è buona fresca, ma è ottima anche essiccata, trasformata in confettura, oppure cotta e conservata per l’inverno in barattoli di vetro.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente