La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 18 giugno 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Sequestro di armi e perquisizioni domiciliari a Peveragno

Attività del nucleo investigativo di Polizia Ambientale di Cuneo e della stazione Carabinieri Forestale di Mondovì. Cinque indagati, sequestrate circa 1.500 munizioni e 15 armi

La Guida - Sequestro di armi e perquisizioni domiciliari a Peveragno

Cuneo – Si è conclusa con il sequestro di circa 1.500 munizioni e 15 armi, tra carabine, doppiette e fucili, e con il ritiro cautelare di altre 10 armi, munizioni e del porto d’armi dei soggetti coinvolti, la serie di controlli operati dai Carabinieri forestali del del nucleo investigativo di Polizia Ambientale e della stazione di Mondovì nei confronti di alcuni cacciatori residenti a Peveragno.

I controlli erano stati avviati nelle scorse settimane per accertare la corretta detenzione e custodia di armi e munizioni. In seguito alle gravi irregolarità riscontrate i Forestali avevano proseguito le verifiche con perquisizioni domiciliari nel corso delle quali sono state rinvenute armi in luoghi diversi dalla custodia denunciata o tenuti in casa carichi e in luoghi facilmente accessibili, mentre numerose munizioni, in parte non denunciate, sono state trovate negli abitacoli dei veicoli.

L’operazione ha portato alla denuncia a piede libero alla Procura della Repubblica di Cuneo di cinque indagati per vari reati in materia di detenzione di armi e munizioni.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente