La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 13 giugno 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

In Piemonte e nella Granda dati in costante miglioramento

A livello regionale i ricoverati positivi al coronavirus tornano sotto quota 2.000, in provincia di Cuneo solo sei Comuni sopra la soglia dell'1% di casi attivi

La Guida - In Piemonte e nella Granda dati in costante miglioramento

Cuneo – In Piemonte all’11 maggio si contano 12.686 “attualmente positivi” (0,294% della popolazione residente), con una diminuzione rispetto al 4 maggio di 2.073 casi (-14,05%) contro i -2.005 (-11,96%) della scorsa settimana. Prosegue il calo del numero di ricoverati in ospedale: 1.806 (decremento settimanale di 363, -16,74%; precedente variazione settimanale: -379, -14,87%). I posti occupati in terapia intensiva sono diminuiti da 188 a 148 (-40 e -21,28% contro -52 e -21,67% dei sette giorni precedenti), mentre gli ingressi settimanali in terapia intensiva sono calati da 69 (4-11 maggio) a 67 (27 aprile-4 maggio). Sono stati registrati 4.903 nuovi casi di contagio (incidenza settimanale ogni 100.000 abitanti pari a 113,73) su 140.033 test (3,50% di positività) contro 5.871 nuovi casi su 138.095 test (4.25% di positività e incidenza 136,18) della settimana precedente. Il numero di decessi all’11 maggio è di 11.433, 103 nell’ultima settimana (+0,91%) contro 145 (+1,30%) del periodo precedente. All’11 maggio in Piemonte sono 356.888 i casi positivi individuati su 4.586.001 test (+7,78%), i guariti nel periodo 4-11 maggio sono stati 6.873 (+2,11%) contro i 7.731 (+2,43%) della settimana precedente, per un totale di 332.769.

In provincia di Cuneo all’11 maggio le persone “attualmente positive” sono 2.115 (0,361% rispetto alla popolazione residente), con una diminuzione settimanale di 407 casi (-16,14%) contro i -357 casi (-12,40%) della settimana precedente. Sono stati registrati 786 nuovi casi di contagio (+1,55%, incidenza settimanale ogni 100.000 abitanti pari a 134,11) contro i 980 (+1,97%, incidenza settimanale 167,20) dei sette giorni precedenti per un totale di 51.435 casi. Segnalati 25 decessi (+1,79%) contro i 35 (+2,57%) della settimana precedente, per un totale di 1.422 (0,243% rispetto alla popolazione residente, dato minore tra le province piemontesi dopo quello del Verbano-Cusio-Ossola, 0,235%). Sono 1.168 le guarigioni comunicate (+2,50%) contro +1.302 (+2,87%) dei sette giorni precedenti, per un totale di 47.898.

Con riferimento ai dati della mappa regionale per il covid-19 aggiornati all’11 maggio tra i Comuni con il maggior numero di residenti, Cuneo ha 251 positività “attive” (0,45% rispetto alla popolazione residente, 61 in meno della settimana scorsa), Alba 66 (0,21%, -36), Bra 100 (0,34%, -15), Fossano 74 (0,30%, -9), Mondovì 58 (0,26%, -35), Savigliano 45 (0,21%, -14), Saluzzo 41 (0,24%, -7). In un panorama di generale miglioramento, da registrare incrementi nell’ultima settimana a Morozzo (+11), Demonte (+8), Roccavione (+7), Barge (+11) e Boves (+8), quasi dimezzati i casi a Peveragno (da 31 a 16) e Dronero (da 39 a 21), sensibili cali a Mondovì (da 93 a 58), Alba (da 102 a 66) e Centallo (da 78 a 55). Dei 2.115 (-408) casi indicati nella mappa, 450 (-161) si riferiscono all’Asl Cn2 (0,26% riferito alla popolazione residente) e 1.665 (-247) all’Asl Cn1 (0,40%). Nei singoli distretti: Alba 244 (-134, 0,23%), Bra 206 (-27, 0,31%), SudOvest 795 (zona di Cuneo, -111, 0,49%), SudEst 197 (zona di Mondovì, -66, 0,23%), NordOvest 314 (zona di Saluzzo, -21, 0,39%) e NordEst 359 (zona di Fossano-Savigliano, -49, 0,40%). Tra i Comuni cuneesi l’unico a superare la soglia del 2% di contagi “attivi” sulla popolazione residente è Cartignano (5 casi su 177 abitanti, 2,82%). Sono 6 (erano 19) i Comuni con una percentuale superiore all’1%: oltre al già citato Cartignano, Brondello (1,44%), Marene (1,34%), Pagno (1,22%), Casalgrasso (1,06%) e Valgrana (1,03%). Per quanto riguarda il territorio SudOvest dell’Asl Cn1, solo Cartignano e Valgrana superano l’1% di casi attivi rispetto alla popolazione residente, seguiti da Tarantasca (0,98%), Caraglio (0,94%), Margarita (0,92%) e Moiola (0,90%). Non risultano casi attivi ad Acceglio, Aisone, Argentera, Canosio, Castelmagno, Celle Macra, Elva, Macra, Marmora, Pietraporzio, Pradleves, Prazzo, Rittana, Roaschia, Roccasparvera, Sambuco, San Damiano Macra, Stroppo e Valloriate e in altri 71 Comuni della Granda per un totale di 89 (erano 80 sette giorni prima).

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente