La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 28 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Borgo ha un nuovo Cavaliere della Repubblica

L’onorificenza consegnata a Marco Peresani nel salone del municipio

La Guida - Borgo ha un nuovo Cavaliere della Repubblica

Borgo San Dalmazzo – Borgo ha un nuovo Cavaliere al Merito della Repubblica. È Marco Peresani, 64 anni, in servizio per 40 anni nella Guardia di Finanza, congedato il 1° ottobre 2009 con il grado di Maresciallo Aiutante.

Nella sua lunga carriera Peresani ha prestato servizio in provincia di Savona, a Genova, a Mondovì e infine a Bra. La pergamena, datata 27 dicembre 2020 e firmata dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, gli è stata consegnata oggi (martedì 11 maggio) dal sindaco Gian Paolo Beretta nella sala-giunta del municipio.

Alla cerimonia hanno presenziato anche gli assessori della giunta, la sorella Tonina e la nipote Michela Mezzomo. “Un giusto riconoscimento – ha sottolineato Beretta – per chi ha servito fedelmente lo Stato per un periodo così lungo, dimostrando grande attaccamento ai valori della Repubblica”. “Sono contento ed emozionato – ha detto Peresani -, ringrazio chi ha consentito di farmi avere questo riconoscimento”.

Marco Peresani con la giunta di Borgo

Marco Peresani con la giunta di Borgo

Marco Peresani

Marco Peresani

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente