La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 15 maggio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il velox sulla Centallo-Cuneo rileva anche punte di 140 km orari

Da inizio marzo una media di 35 multe al giorno, di cui oltre metà superano i 110 km orari. In programma un potenziamento della segnaletica

La Guida - Il velox sulla Centallo-Cuneo rileva anche punte di 140 km orari

Centallo – In consiglio comunale, il sindaco Giuseppe Chiavassa ha reso pubblici i primi dati sull’attività sanzionatoria del tutor fisso installato a inizio marzo dalla Polizia municipale sul rettilineo della Cuneo-Centallo: in media, ogni giorno vengono effettuate 35 multe per mancato rispetto del limite di velocità (70 km orari).
“Un dato su tutti conferma la bontà della nostra scelta, a tutela dei residenti di Villaggio San Paolo e degli altri automobilisti: su 35 sanzioni giornaliere, 20 riguardano veicoli che transitano a una velocità superiore ai 116 km orari, tre dei quali addirittura superano i 140 km orari. Sono certo che il dispositivo consentirà finalmente di normalizzare l’andatura del traffico stradale in quella zona”.
L’opposizione ha chiesto di potenziare la visibilità del tutor anche avvalendosi di segnaletica orizzontale sulla carreggiata: ipotesi, però, considerata non praticabile dai tecnici comunali per evitare di rendere eccessivamente viscido il manto stradale, già gravemente deteriorato. La soluzione definitiva, gradita anche alla minoranza, consisterà nell’aggiunta di segnaletica verticale luminosa.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente