La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 23 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Falchi pecchiaioli ma anche un grifone e altri rapaci in volo su Bric Lombatera

Nel corso degli anni a Bric Lombatera in valle Po sono stati osservati in totale quasi 85.000 esemplari di uccelli migratori verso l'Africa

La Guida - Falchi pecchiaioli ma anche un grifone e altri rapaci in volo su Bric Lombatera

Valle Po – Sono 3.830 gli esemplari di uccelli migratori avvistati e registrati al Bric Lombatera nel 2020. La grande maggioranza, ben 3.731 sono falchi picchiaioli, ma anche un grifone, raramente osservato, quattro albanelle minori e, fra i non rapaci, sei cicogne nere.
Nel corso degli anni a Bric Lombatera sono stati osservati in totale quasi 85.000 esemplari di uccelli migratori verso l’Africa, in questa cima a 1.384 metri che è diventato paradiso del birdwatching, a pochi passi da Pian Muné, sulle alture di Paesana, dalla quale si ammira un vasto panorama su tutta la bassa valle Po e il Monviso. Qui ogni anno tra agosto e settembre i guardiaparco del Parco del Monviso gestiscono attività di monitoraggio che vedono la partecipazione di numerosi volontari.

Sabato 8 maggio è la prima delle due Giornate mondiali degli uccelli migratori del 2021, una campagna annuale di sensibilizzazione che evidenzia la necessità di conservazione degli uccelli migratori e dei loro habitat, e si celebrerà anche a Bric Lombatera che fa parte del progetto “Migrans” posto lungo una delle principali rotte di transito degli uccelli, che sfruttano le correnti ascensionali per coprire migliaia di chilometri, dall’Europa all’Africa.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente