La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 23 luglio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Incentivi alle imprese di Borgo per nuove assunzioni

500 euro per ogni contratto a tempo indeterminato e 250 per quelli a tempo determinato

La Guida - Incentivi alle imprese di Borgo per nuove assunzioni

Borgo San Dalmazzo – Un contributo una tantum di 500 euro per ogni lavoratore assunto con contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato (anche mediante stabilizzazione) e di 250 euro per ogni lavoratore assunto con contratto di lavoro a tempo determinato di almeno tre mesi, a tempo pieno o part-time non inferiore al 50%.

È quanto prevede di erogare il Comune di Borgo alle imprese con sede legale e/o operativa sul territorio comunale che attivino o abbiano attivato, tra il 1° gennaio ed il 31 dicembre 2021, contratti di lavoro dipendente a tempo indeterminato (anche mediante stabilizzazione dei contratti a termine e delle collaborazioni) o determinato a favore delle persone inoccupate e/o disoccupate, iscritte al Centro per l’Impiego di Cuneo e residenti nel Comune di Borgo San Dalmazzo da almeno due anni alla data di apertura del bando.

Possono concorrere le imprese che operano nei settori del commercio fisso, artigianato, terziario (con esclusione dei datori di lavoro domestico).

Il bando è pubblicato nell’apposita sezione del sito web del Comune di Borgo San Dalmazzo (https://comune.borgosandalmazzo.cn.it/ita/gare.asp). Le domande possono essere presentate direttamente dai datori di lavoro o tramite le loro associazioni o altri soggetti autorizzati (consulenti del lavoro, associazioni imprenditoriali, dottori commercialisti) a mezzo posta elettronica certificata, all’indirizzo protocollo.borgosandalmazzo@legalmail.it oppure a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Borgo San Dalmazzo – via Roma 74.

Orari: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.00 ed il martedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00. Gli incentivi saranno erogati in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande e fino ad esaurimento delle risorse (lo stanziamento per l’anno 2021 è di 5.000 euro).

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente