La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 20 ottobre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Andrea Silvestri diventa direttore generale dell’Università di Torino

Il passaggio dalla Fondazione CrC al nuovo incarico avverrà in estate. Oggi il consiglio di amministrazione guidato dal rettore Stefano Genua ha ratificato la nomina

La Guida - Andrea Silvestri diventa direttore generale dell’Università di Torino

Cuneo – Anticipata la notizia da La Guida la scorsa settimana, oggi il consiglio di amministrazione dell’’Università degli Studi di Torino ha ratificato la nomina di Andrea Silvestri, attuale direttore generale della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, come nuovo direttore generale dell’Università.
Silvestri, 51 anni, ingegnere gestionale di Cuneo, lavora in Fondazione Crc dal 2007 e dal gennaio 2015 ne è direttore generale. Prima era stato in Accenture, azienda internazionale di consulenze, e al Toroc per le olimpiadi invernali di Torino. Oggi fa parte di Sinloc, Società di consulenza attiva sui temi dello sviluppo locale, di Acri e Associazione Fondazioni Piemontesi, dell’European Foundation Centre.
Silvestri, nell’Università del rettore Stefano Geuna,  spetterà la complessiva gestione e organizzazione del personale tecnico-amministrativo, dei servizi e delle risorse strumentali dell’Ateneo (circa 2000 persone),  avrà un incarico di tre anni dal 1° settembre, e prenderà il posto di Loredana Segreti, che ha alle sue spalle tre mandati dal 2012. Dovrà lasciare il suo incarico alla Fondazione Crc.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente