La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 22 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Stracôni 2021 si farà e durerà dieci giorni

Dopo la cancellazione nel 2020 la manifestazione cittadina torna con un’edizione speciale dal 13 al 21 novembre

La Guida - La Stracôni 2021 si farà e durerà dieci giorni

Cuneo – Lasciato alle spalle un anno di “interruzione forzata” per il covid-19, la Stracôni torna nel panorama podistico per riproporre nel 2021 l’edizione numero 38 lungo il percorso di sempre, ma soprattutto per prodigarsi in favore della solidarietà, sotto forma dei preziosi contributi che saranno come di consueto assegnati alle piccole associazioni sportive e alle scuole del nostro territorio, elargizioni mai come quest’anno importanti in vista della ripresa delle attività ludiche ed educative.

La ripartenza non sarà “indolore” e nemmeno semplice da organizzare visto che dovranno essere apportate significative modifiche al tradizionale programma della “Stracôni Week”, a cominciare dalla spettacolare partenza in corso Nizza e dal villaggio fieristico, eventi giocoforza annullati per evitare assembramenti.

Sarà, quindi, una Stracôni in formato ridotto, che punterà all’essenziale senza sprecare energie nel superfluo, in considerazione anche del grave momento dell’economia in generale, con conseguenti difficoltà nel recuperare le risorse necessarie a supportare l’iniziativa.

La decisione di ripartire da parte del comitato organizzatore è maturata dopo il contatto avuto con i partners commerciali più importanti, che hanno garantito presenza e sostegno economico.

L’edizione 2021 della Stracôni sarà così limitata all’adesione di 16.000 iscritti, che potranno effettuare la camminata nell’itinerario previsto tra sabato 13 e domenica 21 novembre.

Il tratto del percorso presso il Parco Fluviale sarà allestito con striscioni, tabelloni e totem, mentre i partecipanti dotati di pettorale ufficiale saranno fotografati da mem-bri dell’organizzazione, presenti nei nove giorni dell’evento dalle 10 al-le 16, tranne nelle giornate di condizioni atmosferiche avverse.

Saranno posizionate due postazioni di controllo, all’inizio e al termine del percorso nel parco, dove si eseguirà la punzonatura dei pettorali Stracôni a confermare l’avvenuta partecipazione che sarà diritto a essere protagonisti del tradizionale gioco “Stracôni-La Guida”.

I camminatori, sempre con pettorale ufficiale della manifestazione ben visibile, potranno inviare fotografie e altro materiale all’indirizzo mail foto@Stracôni.it per testimoniare la loro presenza nel parco.

Le immagini più belle verranno pubblicate in appositi spazi Stracôni, mentre le 50 foto più originali e rappresentative riceveranno da parte dell’ente organizzatore un simpatico riconoscimento.

Al momento della punzonatura presso le postazioni del parco verranno distribuiti omaggi offerti dagli sponsor a tutti i partecipanti.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente