La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 30 luglio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Scuole Superiori in presenza al 60%

Dopo gli incontri Governo-Regioni e in attesa del nuovo decreto legge, si va verso una parziale apertura degli istituti che si trovano nelle zone gialle e arancioni

La Guida - Scuole Superiori in presenza al 60%

Cuneo – Scuole Superiori in presenza al 60% nelle zone gialle e arancioni. È il risultato dell’incontro tra Regioni e Governo che si è tenuto ieri a Palazzo Chigi. In attesa del nuovo decreto sulle riaperture che metterà nero su bianco le disposizioni, la Regione Piemonte ha già anticipato che da lunedì 26 aprile (se venerdì i dati sul contagio confermeranno il passaggio in zona gialla) torneranno in classe in presenza il 60% degli studenti delle Superiori. Oggi a Torino è previsto un tavolo presieduto dal Prefetto che stabilità tempistiche e modalità della riorganizzazione scolastica.
Altro tema sensibile legato alla scuola è anche quello del trasporto pubblico locale per cui dovrebbe essere mantenuto il vincolo che prevede il riempimento di pullman e treni al 50% rispetto alla capacità effettiva. “Accanto alla mancanza di spazi nelle scuole, una delle problematiche principali della riapertura è rappresentata dal trasporto pubblico locale, che si trova nelle medesime condizioni di novembre 2020 – ha commentato ieri l’assessore regionale ai Trasporti Marco Gabusi durante il question time in Consiglio regionale -. Siamo pronti a far fronte a un doppio scenario con riempimento al 50% o al 75%, potremmo trasportare il 100% degli studenti ma con una riorganizzazione delle lezioni su due turni che sappiamo essere un problema per molte scuole”.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente