La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 12 maggio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Perché in Europa si muore di meno

Il nostro è l'unico continente, oltre all'Australia, dove non esiste la pena di morte

La Guida - Perché in Europa si muore di meno

A volte basta uno sguardo alla carta geografica del mondo per apprezzare di vivere in Europa. Anche perché siamo praticamente il solo continente ( con l’eccezione dell’Australia) dove non esiste la pena di morte. E già questa è una buona notizia. Un po’ meno buona, ma sopportabile sapere che la pena di morte esista ma non venga praticata in Russia e in una metà dei Paesi africani.
Nel 2019 ci sono state almeno 657 esecuzioni capitali. Tra i Paesi più “mortali” Cina, Iran, Arabia Saudita, Iraq, Egitto e USA dove 2555 persone sono attualmente detenute nei bracci della morte.
Dalla lista nera è uscita la Turchia, costretta dall’Unione Europea ad abolire la pena di morte per potersi candidare ad entrare nell’UE.
Con la speranza che la pena di morte non torni nella Turchia di Erdogan, oggi ospite non gradito nell’Unione Europea.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente