La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 23 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Confcommercio Cuneo: “Una ripartenza in sicurezza per non chiudere più”

Il presidente di Confcommercio della provincia di Cuneo, Luca Chiapella, commenta il ritorno in zona arancione: “C'è soddisfazione per chi riapre, tutto deve avvenire nel rispetto delle misure di sicurezza. Adesso l'obiettivo è verso la riapertura anche del settore bar e ristoranti”

La Guida - Confcommercio Cuneo: “Una ripartenza in sicurezza per non chiudere più”
Cuneo – Il ritorno anche della provincia di Cuneo in zona arancione, con la conseguente possibilità di riapertura per le attività commerciali è accolta con favore da Confercommercio Imprese per l’Italia della provincia di Cuneo come sottolinea il presidente, Luca Chiapella: “C’è soddisfazione per i negozi e i mercati che da domani possono riaprire le loro attività. Auspichiamo che questo avvenga nel rispetto dei protocolli e delle regole, perché non è un “liberi tutti” ma una ripartenza per non più chiudere più fatta chiaramente in sicurezza. L’obiettivo adesso è di spostare l’orizzonte al 26 aprile quando speriamo che anche tutto il settore horeca dei bar e dei ristoranti possa riaprire. Noi abbiamo fortemente richiesto un’accelerazione del contrasto alla pandemia, che ci concretizza con la campagna vaccinale da un lato e dall’altro da aperture in sicurezza accompagnate da ristori adeguati alle perdite subite”.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente