La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 26 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Agricoltura di montagna, al via il bando per le indennità compensative

Le domande vanno presentate alla Regione entro lunedì 17 maggio 2021

La Guida - Agricoltura di montagna, al via il bando per le indennità compensative

Torino – La Giunta regionale ha dato via al bando per la presentazione delle domande sulla misura 13 del PSR (Piano di sviluppo rurale) 2014-2020, le cosiddette “indennità compensative” destinate agli agricoltori operanti nelle zone montane, erogate annualmente per ettaro di superficie agricola, per risarcire, in tutto o in parte, i costi aggiuntivi e il mancato guadagno dovuti ai vincoli cui è soggetta la produzione agricola nelle Terre Alte.
Il bando è rivolto agli agricoltori che si impegnano a proseguire l’attività agricola nelle zone classificate montane della Regione Piemonte e che sono in possesso del requisito di “agricoltore in attività”, ai sensi della normativa comunitaria e nazionale. Il contributo consiste in un premio per ettaro di superficie agricola aziendale ed è modulato sulla base di diversi parametri: tipologia colturale (pascoli, seminativi, coltivazioni legnose,…), classe di svantaggio dei terreni (fondovalle, alta quota,…) e stanzialità delle aziende in zona montana.
Le risorse disponibili sono pari a 550 mila euro, il termine per la presentazione delle domande è lunedì 17 maggio 2021.
Il testo del bando è pubblicato nell’apposita Sezione “Bandi e Finanziamenti” del sito regionale al seguente link: https://bandi.regione.piemonte.it/contributi-finanziamenti/psr-2014-2020-operazione-1311-indennita-compensativa-gli-agricoltori-attivita-zone-montane.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente