La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

17 progetti finanziati dalla Regione contro le fragilità sociali

270 in Piemonte e 17 in provincia per le associazioni di volontariato, spiccano gli aiuti alla Fondazione Nuovo ospedale Alba Bra e per la Croce Rossa

La Guida - 17 progetti finanziati dalla Regione contro le fragilità sociali

Cuneo – Sono 17 i progetti finanziati in provincia di Cuneo dalla Regione Piemonte sulle politiche per i bambini, le famiglie, minori e giovani, sostegno alle situazioni di fragilità sociale, presentati da organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, dalle articolazioni territoriali e dai circoli affiliati alle associazioni di promozione sociale e dalle fondazioni del Terzo Settore. In Piemonte sono stati 270 quelli finanziati per sostenere ogni forma di povertà, assicurare la salute e benessere per tutti e ad ogni età e fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, oltre che opportunità di apprendimento permanente riducendo, allo stesso tempo, le ineguaglianze. Erano  371 i progetti pervenuti in totale alla Regione entro i termini stabiliti dal bando, 270 dei quali risultati ammissibili alla valutazione: 152 presentati da OdV, organizzazione di volontariato, 104 da Aps associazioni cdi promozione sociale o articolazioni territoriali e circoli affiliati alle  e 14 da Fondazioni del Terzo Settore.
In provincia spiccano i 100 mila euro finanziati alla Fondazione Nuovo ospedale Alba Bra per il progetto Cibo e salute in ospedale, e la Croce Rossa Provincia Granda per il progetto La Croce Rossa in rete per limitare la povertà e poi finanziati con importi minori i progetti di Condividere di Fossano, L’Airone associazione di genitori di Manta, Spazio Vitale di Piasco, Associazioni genitori Don Giorgio Belliardo di Castiglione Saluzzo, Piedi per terra di Bra, l’Associazione famiglie  Adhd Cuneo di Frabosa Sottana, la Fondazione Noialtri di Fossano, Centro Gli Aquiloni di Priola, Circolo Arci Cinema Vekkio di Corneliano d’Alba, l’Associazione Ratatoj di Saluzzo, l’Arci Bra, Teatrino al Forno del pane di Caraglio e la Casa del Quartiere Donatello di Cuneo.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente