La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 23 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo si ferma a un passo dalla vittoria, verdetto rinviato a gara 3

La Bam S.Bernardo arriva fino al 24-18, avanti 2 set a 1, poi Reggio Emilia sventa 6 match ball e vince gara 2 al tie break. Il passaggio del turno nei quarti di finale dei playoff si deciderà domenica a Cuneo

La Guida - Cuneo si ferma a un passo dalla vittoria, verdetto rinviato a gara 3

Cuneo – Dopo essere arrivata a un passo dalla vittoria, sul 24 a 18 avanti 2 set a 1, Cuneo non riesce a chiudere i conti con Reggio Emilia, vede sfumare un match ball dopo l’altro (sei consecutiv) e viene raggiunta e superata, per poi perdere la partita al tie break.

Un epilogo sorprendente e inaspettato per come si erano messe le cose nella gara 2 dei quarti di finale dei playoff, disputata mercoledì a Reggio Emilia. Cuneo, forte della vittoria in gara 1, ha vinto i primi due set con autorità (25-21 e 31-29) in un match combattuto e sembrava davvero avere la gara in mano, nonostante il terzo set finito nelle mani di Reggio Emilia. Sensazione proseguita per quasi tutto il quarto set, quando Cuneo si è portata a un punto dalla vittoria, prima di un black out per certi versi inspiegabile. A Cuneo è venuto il “braccino”, mentre Reggio Emilia ha avuto il gran merito di non mollare mai, di giocarsela fino alla fine e di riuscire ad annullare 6 palle match, ed è stata premiata. Svantaggio recuperato, quarto set vinto in volata (28-26) e verdetto rinviato al tie break. A questo punto però, ad avere il vento in poppa, irrimediabilmente, sono stati i padroni di casa che si sono aggiudicati il set 15-12 e la partita, rinviando tutto a gara 3, in programma domenica 21 a Cuneo.

”È stata una partita molto combattuta in tutti i set – commenta coach Serniotti – Non è la prima volta che vedo una partita così, una nostra colpa, ora inutile piangere sul latte versato. Resettiamo e da venerdì ci concentriamo sulla gara di domenica. Per come ha giocato Reggio si è guadagnata anche lei gara 3, noi avremo il fattore campo a favore”.

Gara 3 vedrà la Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo ospitare nuovamente il Conad Reggio Emilia, domenica 21 (orario ancora da ufficializzare). La partita si disputerà a “porte chiuse” con diretta streaming gratuita sul canale YouTube della Lega Pallavolo Serie A.

Gara 2 (14/04/2021) – Play Off A2 Credem Banca
Conad Reggio Emilia – Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo
3-2        
(21-25/29-31/25-20/28-26/15-12)

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo:  Pistolesi 7, Wagner 19, Sighinolfi 12, Bonola 12, Tiozzo 12, Preti 23, Catania (L); Bisotto, Galaverna. N.e. Gonzi, D’Amato, Rainero, Chiapello (L).
All.: Roberto Serniotti
II All.: Marco Casale
Ricezione positiva:  68%; Attacco: 48%; Muri 15; Ace 7.

Conad Reggio Emilia: Pinelli 2, Bellei 26, Mattei 11, Scopelliti 9, Maiocchi 20, Ippolito 12; Morgese (L); Ristic. N.e. Loglisci, Catellani, Suraci, Sesto.
All.: Vincenzo Mastrangelo.
II All.: Massimo Civillini.
Ricezione positiva: 65%; Attacco: 53%; Muri 12; Ace 3.

Arbitri: Feriozzi Ugo, Mattei Lorenzo.      Durata set: 26’, 34’, 29’, 30’, 17’.
Durata totale: 136’.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente