La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 30 novembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Michela Alladio presidente della Confartigianato Cuneo per la zona di Dronero

L'imprenditrice caragliese guiderà la sede zonale per il prossimo quadriennio

La Guida - Michela Alladio presidente della Confartigianato Cuneo per la zona di Dronero
Michela Alladio presidente Zona di Dronero della Confartigianato

Da sinistra: Giorgio Veutti (vicepresidente vicario), Michela Alladio (presidente), Alessandro Dao (vicepresidente).

Dronero – Michela Alladio è il nuovo presidente della Confartigianato Cuneo per la Zona di Dronero.
Imprenditrice caragliese nel campo dei manufatti in cemento, in passato presidente territoriale del Movimento Donne Impresa e, più recentemente, membro della giunta esecutiva, la Alladio guiderà la sede zonale per il prossimo quadriennio, affiancata dai vicepresidenti Giorgio Verutti (presidente uscente) e Alessandro Dao.
Eletti anche i delegati zonali dei “Gruppi di opinione”: per il Movimento Donne Impresa è stata confermata nel ruolo la delegata Angela Astesano, affiancata dalla vicedelegata Giorgia Peirano Fagiolo. Nuovo delegato del Movimento Giovani Imprenditori è, invece, Umberto Brignone.
Il prossimo passaggio, propedeutico alla formazione del consiglio di Zona, sarà l’elezione dei rappresentanti zonali di categoria, che avverrà in modalità on-line, attraverso una piattaforma web dedicata.
La Zona di Dronero comprende, per giurisdizione 21 Comuni: Acceglio, Bernezzo, Busca, Canosio, Caraglio, Cartignano, Castelmagno, Celle di Macra, Dronero, Elva, Macra, Marmora, Montemale di Cuneo, Monterosso Grana, Pradleves, Prazzo, Roccabruna, San Damiano Macra, Stroppo, Valgrana e Villar San Costanzo.
Con l’assemblea degli associati della Zona di Dronero è iniziato il percorso di rinnovo dei vertici dirigenziali che porterà, il prossimo 5 dicembre, al congresso territoriale della Confartigianato cuneese, nell’ambito del quale verrà nominata la nuova presidenza provinciale.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente