La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 28 luglio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La vittima dell’incidente nei boschi di Venasca è un giovane di Piasco

Un albero lo ha travolto, vani i soccorsi, da poco era diventato padre

La Guida - La vittima dell’incidente nei boschi di Venasca è un giovane di Piasco

Venasca – L’uomo che è morto nel pomeriggio di oggi, sabato 10 aprile, nei boschi di frazione Bricco a Venasca si chiamava Davide Allasina, classe 1989, taglialegna di professione residente a Piasco. Il paese è scosso per la tragedia e la sua maestra delle Elementari, Antonietta Smirne, lo ricorda così: “Davide era un ragazzo buono e aveva una voce bellissima, cantava in modo stupendo. Era innamorato del canto popolare. Parlava poco della sua mamma, che aveva perso quando era piccolo. Abitava a Piasco con suo padre, Franco Allasina, ora pensionato della Michelin. Poi aveva ristrutturato la casa dei nonni in borgata Quaglia. Sono davvero molto addolorata”. Davide Allasina stava tagliando un albero: da una prima ricostruzione dei fatti, cadendo la pianta avrebbe colpito un altro albero, che avrebbe poi travolto il giovane. Davide Allasina era diventato padre da pochi mesi. Sul luogo dell’incidente sono arrivati gli uomini del Soccorso Alpino, ma i soccorsi sono stati vani e per lui non c’è stato nulla da fare.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente