La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 3 agosto 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cantiere sulla SS20 preoccupa gli imprenditori turistici

I lavori non avanzano e rischiano di danneggiare l'inizio della stagione estiva

La Guida - Cantiere sulla SS20 preoccupa gli imprenditori turistici

Limone – Riprendono lunedì 12 aprile i lavori di Anas in località Bragard per il consolidamento di un tratto della SS20. Il cantiere è cominciato il 23 marzo ma le attività finora sono state molto scarse. Dopo pochi giorni di lavoro c’è stata un’interruzione a causa della perforazione di un tubo del gas cui è seguito un altro stop per “problemi tecnici”.

Il rallentamento dell’avanzamento dell’opera preoccupa gli imprenditori turistici di Limonetto e Panice soprana. La chiusura del cantiere era programmata per fine maggio, ma ora si temono ritardi. Il senso unico alternato attivato per la sistemazione stradale se proseguirà nell’inizio della stagione estiva rischia di creare nuovi disagi ai turisti e villeggianti. Un’ipotesi che penalizzerà molto l’Hotel Bragard che si affaccia sul cantiere.

Rumore, polvere e semaforo rischiano di far fuggire gli ospiti della struttura di “charme”, frequentata soprattutto da monegaschi e francesi. E questo, dopo mesi di attività alberghiera ferma o ridotta a causa dei danni dell’alluvione e Covid-19, inquieta molto il gestore del Bragard, Hector Pedro Salvaneschi.

L’auspicio è che Anas e impresa facciano ogni sforzo per chiudere il cantiere entro la data prevista per consentire una viabilità senza disagi ai turisti e proprietari di seconde case dell’alta valle.

Sulla SS20 sensi unici alternati per lavori sono anche a Roccavione e prima di Vernante, in prossimità del vallone di San Giovanni. Il primo cantiere è in fase di conclusione, mentre il secondo proseguirà sino a metà maggio.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente