La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 22 giugno 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Roma per chiedere l’immediata riapertura di tutte le scuole

Anche i Cuneesi alla manifestazione nazionale della rete "Scuola in presenza", in programma oggi, sabato 10 aprile, alle 15 in piazza del Popolo

La Guida - A Roma per chiedere l’immediata riapertura di tutte le scuole

Cuneo – Ci saranno anche i rappresentanti del Comitato Scuole Aperte Cuneo alla manifestazione nazionale in programma oggi, sabato 10 aprile alle 15, in piazza del Popolo a Roma, indetta per richiamare il Paese e le istituzioni alle proprie responsabilità nei confronti delle giovani generazioni e per chiedere l’immediato rientro in classe di tutti gli studenti, anche in zona rossa.
L’iniziativa è promossa dalla Rete nazionale “Scuola in presenza”, organismo apartitico e trasversale che raggruppa oltre 30 comitati e associazioni di genitori, insegnanti e studenti di tutta Italia, per un totale di oltre 40.000 persone rappresentate.
La Rete chiede che l’istruzione sia riconosciuta come un diritto fondamentale ed essenziale dei cittadini, che deve pertanto rimanere svincolato dall’automatismo delle “zone a colori”. Le istituzioni si devono adoperare per mettere in atto rapidamente tutte le misure necessarie allo svolgimento delle lezioni in sicurezza e in presenza per ogni ordine e grado di istruzione.
Inoltre, il sodalizio rigetta l’uso prolungato e indiscriminato della didattica a distanza come strumento di insegnamento, in quanto inefficace, svilente per gli insegnanti, discriminatorio per gli studenti provenienti da famiglie fragili e lesivo nei confronti degli alunni con disabilità o difficoltà di apprendimento.
Infine, la Rete ricorda che la tutela della salute della comunità non si esaurisce nella sola battaglia al Covid-19, ma deve necessariamente includere la difesa della salute psicofisica, oggi gravemente minacciata in bambini e adolescenti.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente