La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 30 luglio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Presto un ascensore al municipio di Chiusa Pesio

La Giunta ha deliberato il progetto esecutivo per il superamento delle barriere architettoniche interne al Municipio

La Guida - Presto un ascensore al municipio di Chiusa Pesio

Chiusa Pesio – La Giunta di Chiusa di Pesio ha deliberato il progetto esecutivo per il superamento delle barriere architettoniche interne al Municipio. Entro il mese di aprile l’ufficio tecnico aprirà la procedura di gara e nei prossimi mesi verrà installato l’ascensore che consentirà di favorire una maggiore accessibilità agli uffici comunali anche per le persone disabili, anziane e per i passeggini.  “L’intervento, del valore di oltre 200 mila euro, rientra nell’accordo di programma con la Regione Piemonte – spiega il sindaco Claudio Baudino (nella foto) – e contribuisce a facilitare l’accesso allo storico edificio comunale in cui sono presenti numerosi scalini, un impedimento per le persone disabili, per i passeggini e per chi è più avanti con gli anni. Nonostante il personale sia sempre disponibile a scendere al piano terreno e a evadere le pratiche andando incontro ai bisogni degli utenti, l’elevatore rappresenta sicuramente un importante passo avanti. L’ascensore verrà installato all’esterno dell’edificio e senza pesare sulle casse comunali grazie al minuzioso lavoro svolto dal segretario dottor Presta che ci ha consentito di recuperare un cofinanziamento di 30 mila euro derivante dalle economie dei mutui precedenti”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente