La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 24 gennaio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Borgo, cambia il mercato del giovedì

I produttori agricoli lasciano il piazzale interno della Bertello

La Guida - Borgo, cambia il mercato del giovedì

Borgo San Dalmazzo – Aggiustamenti in arrivo per il mercato del giovedì, che in questa fase è comunque limitato, a causa delle misure previste in zona rossa, ai banchi di prodotti alimentari.

Da giovedì 25 marzo i produttori agricoli (6, compresi gli “spuntisti”) non saranno più nel piazzale interno della Bertello, ma saranno ricollocati in via Vittorio Veneto, in prossimità degli altri banchi di alimentari. Un’ulteriore riorganizzazione è prevista nel momento in cui, con l’auspicato ritorno del Piemonte in zona “arancione”, potrà riprendere l’attività degli ambulanti di tutte le categorie merceologiche.

“Le associazioni di categoria – spiega il comandante della Polizia municipale, Andrea Arena – hanno chiesto un ricompattamento del mercato. Quindi è allo studio l’ipotesi di togliere i banchi da piazzale Angelo Martini e accorciare il mercato verso il centro città”.

Si tratterà in ogni caso di una sistemazione temporanea, perché, nel momento in cui dovesse cessare la fase emergenziale, è previsto il ritorno del mercato nella tradizionale collocazione delle strade del centro storico.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente