La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 5 agosto 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La casa di riposo di Sampeyre ancora in attesa di aiuti economici

Il presidente Renato Baralis: “Sei dipendenti che lasciano non verranno sostituiti”. La situazione sanitaria è sotto controllo

La Guida - La casa di riposo di Sampeyre ancora in attesa di aiuti economici
Baralis Renato, presidente casa di riposo di Sampeyre

Renato Baralis

Sampeyre – “La situazione sanitaria oggi è a posto in quanto tutti gli ospiti e tutti gli operatori sono negativi da due mesi. Ad oggi abbiamo avuto tre nuovi ingressi e quindi sono presenti 35 ospiti: rispetto ai 48 autorizzati, abbiamo 13 posti letto vuoti”. A parlare è il professor Renato Baralis, presidente della casa di riposo di Sampeyre. Dalla struttura per anziani è partita una richiesta di aiuti, ma per ora non è successo ancora nulla: “Abbiamo richiesto finanziamenti a tutti i Comuni, al Bim, alla Regione Piemonte e a molti altri enti pubblici  e privati, ma la situazione è ancora ferma. Molte persone singole, alcuni commercianti ed artigiani ci hanno fatto delle offerte e di questo ringraziamo con tutto il cuore. Il consiglio di amministrazione spera vivamente in un contributo da parte di tutti gli enti pubblici che sicuramente hanno a cuore il futuro della casa di riposo di Sampeyre. Il personale ad oggi presente è in numero di 28 dipendenti (alcuni a tempo parziale, alcuni a tempo determinato) e prossimamente verranno lasciate  a casa 6 persone (o perché hanno raggiunto il tempo di prepensionamento o perché di loro spontanea volontà hanno lasciato il lavoro) e non saranno sostituite”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente