La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 25 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ondata di ricoveri Covid negli ospedali della provincia

Si riaprono reparti covid aumentando i posti di terapia intensiva e semi intensiva, i letti si riempiono e a Saluzzo e Mondovì non c'è più un letto disponibile

La Guida - Ondata di ricoveri Covid negli ospedali della provincia

Cuneo – Non si ferma l’ondata di ricoveri negli ospedali della provincia. E mentre si ritorna a utilizzare anche la tenda militare con i letti all’ospedale Santa Croce di Cuneo, si blocca quasi del tutto l’attività chirurgica e si riaprono reparti covid aumentando i posti di terapia intensiva e semi intensiva, i letti si riempiono. A Saluzzo e Mondovì non c’è più un letto disponibile con i pazienti in attesa al Pronto Scocorso. Al Santa Croce  i posti di ricovero ordinario occupati sono saliti a 46 su 51, 10 su 13 per la semi intensiva e 6 su 10 per le terapie intensive. Ma i posti a disposizione aumenteranno nei prossimi giorni come nella seconda ondata di contagi. I due Covid Hospital: a Saluzzo 10 posti occupati su 10 attivati in terapia intensiva e ben 71 su 72 in quelli di media intensità; a Ceva 28 su 35 in media intensità. A Mondovì: 5 su 5 in terapia intensiva, 21 su 21 in media intensiva e con 12 pazienti positivi da ricoverare dal pronto soccorso. A Savigliano: 5 su 5 somno i ricoveri in terapia intensiva e 12 su 18 in media intensità e con altri 7 pazienti positivi in attesa di ricovero. Dei 17 letti, infine, attivati al Covid Hotel di Centallo ne sono occupati quattro. Nelle strutture private convenzionate Covid, qui l’Istituto Climatico di Robilante  i posti occupati sono 37 su 40.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente