La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 2 ottobre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Cuneo una protesta per dire “No” alla didattica a distanza

Oggi (8 marzo), nel primo giorno di ritorno alla dad, genitori e insegnanti si sono dati appuntamento in via Roma ma c'è anche chi partecipa alla protesta via webcam

La Guida - A Cuneo una protesta per dire “No” alla didattica a distanza

Cuneo – Genitori e insegnanti cuneesi si sono dati appuntamento oggi (lunedì 8 marzo) alle 10.30 di fronte al Duomo per protestare contro la decisione di chiudere nuovamente le scuole di ogni ordine e grado fino a sabato 20 marzo compreso. Nel rispetto delle distanze non c’è stato il corteo ma i partecipanti si sono sparpagliati in via Roma per poi spostarsi davanti al Comune a suon di fischietti, tamburelli e campanelli per raggiungere Comune e Prefettura gridando un forte “No” contro la didattica a distanza, ma c’è anche chi partecipa da casa, davanti alla webcam, con un foglio bianco, un disegno o con lo slogan “Rifiutiamo la dad”. Una protesta pacifica che si svolge nel rispetto delle regole anti contagio e del distanziamento, le stesse che vanno rispettate in classe, se solo ce ne fosse una in cui poter tornare. Invece, a distanza di un anno dalla prima chiusura, bambini e ragazzi si ritrovano ancora a vedere insegnanti e compagni nello schermo di un computer mentre i genitori devono ricorrere allo smartworking o all’aiuto di nonni e babysitter per badare a loro. Ma la problematica non è solo scolastica e organizzativa, la preoccupazione di genitori e insegnanti riguarda anche le ricadute sociali e psicologiche che questo isolamento ha provocato e continua a provocare.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente