La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 18 maggio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Senso unico per i camion sulle provinciali delle colline di Langa

Le provinciali 57 e 58 sulle tratte collinari che collegano i centri vinicoli di Barolo, Monforte, Novello e Monchiero alla Fondovalle Tanaro

La Guida - Senso unico per i camion sulle provinciali delle colline di Langa

Alba –  Da lunedì 1° marzo entra in vigore l’ordinanza con cui la Provincia istituisce il senso unico lungo la provinciale sulle colline di Langa. Si tratta di un percorso ad anello per evitare pericolosi incroci di mezzi pesanti tra i tornanti delle strade collinari provinciali 57 e 58, rendendo più sicure le tratte collinari che collegano i centri vinicoli di Barolo, Monforte, Novello e Monchiero alla Fondovalle Tanaro.  In pratica i camion in arrivo dalla Fondovalle Tanaro non potranno più scollinare verso Alba e Barolo risalendo la sp 57, la strada che parte dall’abitato di Monchiero e, attraversando località Manzoni, arriva sino ai piedi di Monforte, all’altezza della cantina Clerico. Su questa tratta i camion continueranno a passare, ma solamente quelli in arrivo nella direzione contraria, provenienti dal centro di Barolo e diretti a Monchiero. Per salire dalla Fondovalle in direzione Alba dovranno invece passare dai tornanti della parallela sp 58, imboccandola poco più a monte, dopo località Fornaci, costeggiando Novello e quindi scendendo a Barolo. Da questa parte verrà ovviamente vietato il senso contrario, da Barolo a salire verso Novello e Monchiero. La nuova regolazione del traffico sarà valida sia di giorno, sia di notte.

Nei primi giorni saranno predisposti appositi servizi dedicati a informare e fare prevenzione senza ricorso a sanzioni per monitorare il buon funzionamento di questa soluzione a cui si è arrivati dopo due anni di prove e sopralluoghi.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente