La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 18 maggio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il legame di Luca Attanasio con Angelo Ponti e con Boves

Un quadro all’artista bovesano: Luca avrebbe dovuto venire a Boves a Natale per ritirarlo

La Guida - Il legame di Luca Attanasio con Angelo Ponti e con Boves

Boves – La scomparsa del giovane ambasciatore Luca Attanasio ha destato profondo cordoglio in tutto il mondo. Pochi sanno che il nome e il volto del quarantatreenne diplomatico, ucciso insieme con il carabiniere Vittorio Iacovacci e il loro autista in un attentato in Congo, è legato a Boves. E’ l’estate del 2020 quando la mamma di Luca commissiona, tramite la sorella Marina, un quadro all’artista bovesano Angelo Ponti. Luca avrebbe dovuto venire a Boves a Natale per ritirare il dipinto che lo ritraeva insieme con la moglie Zakia e le tre figlie ma il destino, sotto forma di un impegno improvviso, lo richiamò in Africa. Un destino beffardo che, come diceva il poeta bretone Anatole Le Braz, conduce “la piuma dove la porta il vento” e che in una mattina di febbraio ha spezzato la vita di due giovani professionisti, orgogliosi di rappresentare il nostro Paese. “L’educare è questione di cuore” recita una frase nell’oratorio di Limbiate, dove Attanasio è cresciuto. Oggi un pezzo di Luca e del suo cuore è ancora a Boves, in quell’opera d’arte, quasi una fotografia, che lo ritrae sorridente accanto ai suoi affetti più cari.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente