La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 21 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Scuola, a Boves sezioni chiuse e classi in quarantena per casi di Covid

Lezione in dad per alcuni alunni delle medie e delle primarie di Boves e Rivoira. Chiusa la sezione primavera della materna

La Guida - Scuola, a Boves sezioni chiuse e classi in quarantena per casi di Covid

Boves – Nelle scuole bovesane in questi giorni sono state predisposte chiusure e quarantene per classi o sezioni, per alcuni casi di contagio da Covid. Il virus non è ancora sotto controllo e occorre continuare a mantenere alta l’attenzione e rispettare le norme anti contagio. 

“Negli scorsi giorni ci sono stati segnalati alcuni genitori positivi al Covid e pertanto, nel rispetto delle norme di legge, abbiamo chiuso in via preventiva quella che chiamiamo una ‘bolla’ – spiega il presidente della scuola materna Monsignor Calandri, Luciano Crespi -. Si tratta di un gruppo di sei bambini che al momento non vengono a scuola da lunedì. Ma, siccome la bimba con i genitori positivi non frequentava da una settimana e il conteggio dei giorni di chiusura avviene sulla base dell’ultimo giorno di frequenza del bambino a rischio, i compagni potranno tornare in classe già lunedì 1° marzo. Un’altra segnalazione è poi pervenuta relativamente alla sezione primavera e, anche in questo caso, dopo un confronto con l’Asl, abbiamo chiuso alla presenza. I 16 bambini interessati potranno rientrare in classe il 4 marzo”. 

L’Asl ha poi predisposto la quarantena per due classi dell’Istituto comprensivo di Boves. Si tratta di una classe della primaria e una della secondaria di primo grado che nei prossimi giorni faranno didattica a distanza (il termine è in fase di definizione, una classe potrebbe rientrare già il 5 marzo). Lezione in dad anche per gli alunni della classe prima della scuola primaria di Rivoira fino al 5 marzo, dopo che è scattata la chiusura in via cautelativa per un caso di contagio in famiglia per uno studente.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente