La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 23 giugno 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Vaccinazioni e contatti, attenzione al rischio di truffe!

C'è anche il Covid tra le "scuse" usate dai truffatori per farsi aprire la porta di casa dalle persone anziane e sole. Appello alla massima prudenza

La Guida - Vaccinazioni e contatti, attenzione al rischio di truffe!

Cuneo – Le truffe non si lasciano fermare nemmeno dal Covid né da Dpcm o altri provvedimenti, anzi: secondo segnalazioni, raccolte non solo sul nostro territorio, la vaccinazione contro il coronavirus rappresenta una nuova “scusa” usata dai truffatori per entrare in contatto con le potenziali vittime e per farsi aprire la porta di casa. Lo schema seguito parte da un contatto telefonico, in genere a persone anziane e sole, magari per definire il momento di una visita a domicilio per la raccolta di informazioni utili per procedere alla vaccinazione o addirittura per la somministrazione del vaccino. Fissata una data, se quei truffatori riescono a farsi aprire la porta di casa sanno come muoversi e come portare via denaro e preziosi. Un momento atteso con ansia, come il vaccino per le persone anziane, può così di trasformarsi in truffa e furto. Un rischio e un pericolo in più, quindi, tra quelli con cui già si fanno i conti in questo periodo; ancora una volta, l’invito è quello alla massima prudenza, ricordando che i vaccini vengono somministrati solo presso strutture sanitarie e che il contatto a domicilio è affidato al solo medico di famiglia.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente