La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 8 marzo 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cirio: “Vogliamo chiudere la campagna over 80 entro marzo”

"L'obiettivo è vaccinare 10-13mila persone al giorno"

La Guida - Cirio: “Vogliamo chiudere la campagna over 80 entro marzo”

Alba – Il 21 febbraio 2021, un anno esatto dopo la conferma del primo paziente risultato contagiato dal coronavirus in Italia, in Piemonte si è aperta la campagna vaccinale per gli over 80. Una giornata importante per la lotta al covid-19, perché rappresenta “una prospettiva di futuro certo – commenta il presidente della Regione, Alberto Cirio, intervenuto in un ambulatorio di Alba -. Sono 370mila in Piemonte gli ultraottantenni, di questi circa 20mila sono già stati vaccinati nelle case di riposo. Dei 350mila rimanenti già 210mila hanno dato la pre-adesione e contiamo di vaccinarne 10-13 mila al giorno per completare la campagna degli over 80 entro il mese di marzo. In un anno la scienza medica ha messo a disposizione gli strumenti per combattere la pandemia, dal punto di vista organizzativo è già da un mese che abbiamo raggiunto l’accordo con i medici di base, ora servono le “munizioni”, cioè le dosi di vaccino necessarie, sperando di dover evitare una rimodulazione del programma. In un mese vogliamo proteggere la fascia più fragile, che significa anche permettere al sistema sanitario di reggere, in termini di terapie intensive e ricoveri”. Antonio Rinaudo, commissario dell’Area giuridico-amministrativa dell’Unità di crisi della Regione Piemonte: “Dal punto di vista organizzativo è un impegno difficile, ma abbiamo la consapevolezza di potercela fare, avendo a disposizione mezzi, uomini e strutture. Vogliamo superare le 10mila vaccinazioni al giorno e chiudere la camapagna di vaccinazioni degli over80 e dei disabili in un mese per poi passare agli over70 e alle altre categorie”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente