La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 18 gennaio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Furti di rame al cimitero, Beretta risponde a Fantino

“Se i fatti dovessero ripetersi sarà premura del Comune avvisare gli interessati”

La Guida - Furti di rame al cimitero, Beretta risponde a Fantino

Borgo San Dalmazzo – Dopo la parziale asportazione delle coperture in rame da una dozzina di cappelle di famiglia addossate al lato est del camposanto, il consigliere Mauro Fantino ha presentato un’interrogazione sull’argomento. L’ex assessore chiede di sapere per quale ragione non si è ancora provveduto ad avvisare i proprietari delle edicole funerarie danneggiate e sollecita l’ampliamento dell’impianto di videosorveglianza.

“Il Comune ha provveduto a sporgere denuncia presso i Carabinieri- risponde il sindaco Gian Paolo Beretta – e non ha ritenuto di informarne direttamente i proprietari. Sorprende leggere, oggi, che il consigliere Fantino avrebbe desiderato che ne venissero informati i proprietari, quando il medesimo, assessore fino al 2019, nell’analogo caso occorso nell’autunno 2017 non ha mai provveduto a rivedere la prassi tradizionalmente osservata dagli uffici comunali né, tantomeno, si è mai occupato di potenziare la videosorveglianza del cimitero. Nonostante tutto, nel malaugurato caso in cui i furti dovessero ripetersi, sarà premura del Comune avvisare tempestivamente gli interessati”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente