La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 5 agosto 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Garessio, la riapertura del castello reale di Casotto

Regione: "Segnale di vitalità incoraggiante che indica la strada maestra per tornare, in sicurezza, alla fruizione dei nostri patrimoni culturali e architettonici"

La Guida - Garessio, la riapertura del castello reale di Casotto

Garessio – La riapertura del castello reale di Casotto “è un segnale di vitalità incoraggiante che indica la strada maestra per tornare, in sicurezza, alla fruizione dei nostri patrimoni culturali e architettonici”, afferma l’assessore regionale alla cultura Vittoria Poggio, in occasione della riapertura al pubblico del castello che ogni anno accoglie migliaia di visitatori (e che l’estate scorsa ha ospitato la 40ª edizione del concerto di Ferragosto).
“Questa antica dimora – sottolinea l’assessore – ha un rilievo particolare all’interno delle 22 Regge piemontesi per essere tra le più antiche, risalendo alla seconda metà del 1110, ma soprattutto per la suggestione degli arredi rimasti in parte intatti. Ringrazio personalmente il sindaco di Garessio Ferruccio Fazio e l’assessore alla cultura Paola Carrara per aver reso nuovamente fruibile questa perla del Piemonte a dimostrazione dell’incoraggiante vitalità dei territori in vista della ripresa, augurandoci non sia soltanto un episodio circoscritto a qualche giorno ma che duri nel tempo per offrire ai turisti una ragione in più per visitare il Piemonte”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente