La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Candelora, la “prima” del film è soltanto rinviata (video)

Centallo, il cinema Nuovo Lux riapre i battenti in un video e annuncia la proiezione primaverile, Covid permettendo

La Guida - Candelora, la “prima” del film è soltanto rinviata (video)

Centallo – La giornata di ieri (martedì 2 febbraio), con la ricorrenza della Candelora, doveva essere quella del debutto in sala per i giovani registi centallesi di “Filmalo Production”, autori di un cortometraggio sull’eccidio fascista della Candelora a San Benigno. Il film, non a caso, si intitola proprio “2 febbraio 1945”, e la speranza di Filippo Ariaudo, Filippo Ariaudo e del resto dello staff era quella di presentare la loro versione dell’episodio al Nuovo Lux proprio in occasione dell’anniversario della strage. Tutto rinviato alla primavera a causa dell’emergenza Covid-19, dal momento che la normativa anti-contagio che continua a mantenere serrate le porte del cinema parrocchiale fin dalla scorsa primavera. Per confermare però che il progetto non è affatto tramontato, sono intervenuti anche i volontari di Officinelux che – almeno per finta – hanno riaperto i battenti della sala nel nuovo trailer, promettendo che l’iniziativa si svolgerà non appena possibile. “Sì, doveva essere oggi, ma forse proprio il fatto che il giorno della proiezione sarà diverso dall’anniversario dell’eccidio ci aiuterà a capire che dobbiamo ricordare sempre, e non solo un giorno”, riflette su Instagram la centallese Kay Bressy, membro del progetto. Il film si ispira alla testimonianza del compianto Luigi Giorgis, scomparso lo scorso 3 gennaio: Giorgis era unico superstite della strage, perpetrata come rappresaglia dalle camicie nere durante l’ultimo anno della seconda guerra mondiale.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente