La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 22 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Nel 2020 per la prima volta, le fonti di energia rinnovabili hanno superato quella dei combustibili fossili

L’Italia è il quinto Paese europeo dove i combustibili fossili pesano ancora molto nel mix elettrico : Il 57%, dovuto in particolare alla dipendenza dagli impianti termoelettrici a gas

La Guida - Nel 2020 per la prima volta, le fonti di energia rinnovabili hanno superato quella dei combustibili fossili

Prosegue con risultati incoraggianti il lungo cammino dell’Unione Europea verso la neutralità climatica prevista per il 2050.
Secondo un rapporto pubblicato in questi giorni da un gruppo di studio tedesco, il 2020 è stato l’anno in cui, per la prima volta, le fonti di energia rinnovabili hanno superato, nel mix energetico europeo, l’energia prodotta dai combustibili fossili : 38,2% contro 37% per carbone, gas e olio combustibile. Un traguardo interessante, dovuto in particolare all’energia eolica e solare, che ha generato, nel 2020, un quinto dell’energia elettrica europea.
Anche in questo settore, le disparità fra Stati membri sono significative : in cima alla classifica si trova la Svezia, dipendente dai fossili solo per il 7% del suo consumo elettrico, mentre la Polonia si ritrova in fondo alla classifica con una dipendenza dai fossili dell’83%.
L’Italia è il quinto Paese europeo dove i combustibili fossili pesano ancora molto nel mix elettrico : Il 57%, dovuto in particolare alla dipendenza dagli impianti termoelettrici a gas.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente