La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 22 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

All’estero per sentirsi vicini al cuore del mondo con l’Erasmus

In “Berretti Erasmus” di Giovanni Agnoloni c'è l’Europa targata Erasmus giovanile, aperta, ma non superficiale

La Guida - All’estero per sentirsi vicini al cuore del mondo con l’Erasmus

La possibilità per uno studente europeo di vivere un periodo di studi o di tirocinio in uno dei paesi dell’Unione Europea ormai tutti sanno che si chiama programma Erasmus. È diffuso però anche il pregiudizio che per alcuni sia un periodo di vacanza in cui i libri passano in secondo piano.
Non è questo il caso di Giovanni Agnoloni, protagonista omonimo dell’autore. Ad una prima lettura verrebbe da credere il contrario. Lui studente di Legge arriva a Londra per il periodo di studi e poi, man mano che procede il romanzo, non trova il tempo per parlare di libri o corsi, ma solo di conoscenze, di amicizie persino di relazioni sentimentali.
È l’altro volto dell’esperienza Erasmus. In questo orizzonte non c’è solo lo studio, ma anche la vita che contempla il divertimento, le spese, gli incontri, ma non si esaurisce lì. Lui è studente consapevole che ultimamente qualcosa non ha funzionato nel suo impegno. Ha deciso di dare una svolta “seria” alla sua vita: “era necessario un cambio di rotta”.
Lo studio quindi viene dato per scontato, mentre più importante sembra chiarire il risvolto socializzante dell’Erasmus, le occasioni che si profilano in fatto di conoscenze, di apertura mentale. Lui che sente la sua Firenze “stretta, provinciale e superba”, si trova proiettato in una comunità multietnica, ma anche nella pluralità di caratteri e di stili di vita. Tutto ciò gli appare come la “fiera dell’entusiasmo e dello slancio vitale”, ma presto si convince anche che ha iniziato un “percorso di ricerca intima e un dialogo profondo con i luoghi”.
Per un giovane ventenne l’interiorità che si va costruendo appare frutto di una rutilante successione di esperienze, mentre i luoghi sono occasioni per realizzarle, sempre mosso dalla curiosità “verso il mondo e le persone”. Per questo in un simile cammino si sente “più vicino al cuore della vita”.
Naturalmente il percorso non si ferma a Londra. “Essere Erasmus” diventa un atteggiamento perdurante anche nelle esperienze successive che lo vedono attraversare mezza Europa. È l’Europa targata Erasmus giovanile, aperta, ma non superficiale.

Berretti Erasmus
di Giovanni Agnoloni
Fusta
15,90 euro

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente