La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 24 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La statua della Madonna di Loreto all’aeroporto di Levaldigi

Dal 21 al 27 gennaio la protettrice di aviatori e viaggiatori farà tappa nello scalo cuneese nell'ambito delle iniziative del Giubileo Lauretano

La Guida - La statua della Madonna di Loreto all’aeroporto di Levaldigi
Madonna di Loreto

 

Cuneo – Farà tappa all’aeroporto di Levaldigi la statua raffigurante la Madonna di Loreto, protettrice degli aviatori e dei viaggiatori. L’evento rientra nella “Peregrinatio Mariae” organizzata nell’ambito delle iniziative del Giubileo Lauretano concesso da Papa Francesco in occasione del centenario della proclamazione della Madonna di Loreto come patrona degli aeronauti.
Il simulacro giungerà nello scalo cuneese giovedì 21 gennaio, con un volo privato messo a disposizione dall’Aeroclub di Torino, proveniente dall’aeroporto di Genova. Ad accoglierla ci sarà il Vescovo di Cuneo e Fossano Monsignor Piero Delbosco, che guiderà un momento di preghiera e impartirà una benedizione ai partecipanti e ai due piloti dell’aereo. La statua resterà, poi, esposta presso l’area check-in dell’aeroporto fino a mercoledì 27 gennaio, quando prenderà il volo alla volta di Torino Caselle.
Durante la permanenza della statua, presso l’aeroporto cuneese sarà officiata una Messa sabato 23 gennaio, alle 16 e sarà recitato il Rosario martedì 26 gennaio, alle 20. A causa delle misure anti Covid, chi fosse interessato a partecipare alle funzioni e a far visita alla statua dovrà prenotarsi al numero 0172/74150 0 all’indirizzo marketing@aeroporto.cuneo.it. Il numero dei posti disponibili è limitato.
Il Giubileo Lauretano, dedicato a tutti gli aviatori e ai viaggiatori che utilizzano il trasporto aereo, era stato avviato l’8 dicembre 2019 con la cerimonia di apertura della Porta Santa del Santuario della Santa Casa a Loreto. Sospeso a causa del Covid, è ripartito il 7 dicembre scorso e si protrarrà fino al 10 dicembre 2021.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente